Amazon One: pagare non è mai stato così semplice

La tecnologia non ha confini e Amazon, ancora una volta, ce lo conferma. Il colosso delle vendite online ha infatti lanciato la sua ultima tecnologia – Amazon One – che consentirebbe di pagare con il solo palmo della mano. Basta passare la mano con il palmo rivolto verso il basso sopra all’apposito sensore e il gioco è fatto.

Come funziona Amazon One

Amazon One è uno dei servizi di pagamento più innovativi degli ultimi tempi creato per consentire alle persone di svolgere semplici attività quotidiane – come pagare – grazie al palmo della mano. Al momento il servizio è disponibile solamente in due degli Amazon Go di Seattle, dove si trova la sede del colosso americano. Ma presto potremmo vederlo in giro per il mondo. D’altronde, come ha affermato Jeff Bezos “ci vuole meno di un minuto per registrarsi”. I passaggi da compiere sono solamente tre e richiedono davvero pochissimo tempo per essere completati. Tutto ciò che serve è una carta di credito, un numero di telefono e, ovviamente, il palmo della mano.

  • Inserire la carta di credito nel dispositivo Amazon One;
  • Passare il palmo della mano sul dispositivo e seguire le istruzioni, così da associare in modo univoco carta e individuo;
  • Scegliere se essere registrati con un solo palmo, o se registrare anche l’altro.

A questo punto si è registrati al servizio e si può iniziare ad utilizzare la propria mano come strumento di riconoscimento e di pagamento. Basta passarla sopra al sensore per circa un secondo.

Amazon One scanner
Fonte: blog di Amazon

Quando tecnologia e natura si incontrano

Questo metodo di pagamento è davvero sicuro? Sembra proprio di sì.

Il servizio è stato progettato per essere sicuro e utilizza algoritmi e hardware personalizzati per creare la firma unica del palmo di una persona. Non esistono, infatti, due palmi uguali e ciò rende questa parte del corpo altamente identificativa e difficile da falsificare. Amazon One valuta diversi aspetti del palmo della mano, primo fra tutti lo schema delle vene. Attraverso la sua tecnologia di scannerizzazione seleziona, quindi, gli identificatori più distintivi e crea la firma.

Inoltre, pagare con il palmo della mano richiede un gesto intenzionale, offrendo ai clienti il totale controllo di quando e dove utilizzare il servizio. Per non parlare della sua natura contactless, uno dei vantaggi maggiormente apprezzati. Il servizio permette, infatti, di pagare o accedere agli store Amazon Go senza dover necessariamente toccare l’ambiente circostante.

Infine, il palmo non rivela l’identità della persona, come potrebbe invece succedere con il riconoscimento facciale. È quindi considerato più privato di altre alternative biometriche.

Amazon One smarTalks
Fonte: sito Amazon One

Privacy al primo posto

Amazon è da sempre molto attento alla privacy dei suoi clienti e, anche in questo caso, ha dato la sua parola sulla salvaguardia e riservatezza dei dati dei consumatori. Nel suo comunicato stampa l’azienda ha dichiarato che Amazon One è protetto da più controlli di sicurezza e che le immagini del palmo non vengono mai memorizzate sul dispositivo. Al contrario, vengono crittografate e inviate a un’area sul cloud estremamente sicura, creata su misura per questo scopo.

Inoltre, è sempre possibile richiedere di eliminare i dati tramite il dispositivo stesso o tramite il portale clienti online sul sito one.amazon.com. Amazon One permette quindi di avere il pieno controllo del servizio da parte del cliente.

Amazon One come “daily service”

Oltre ad essere applicato all’interno dell’ecosistema Amazon, il servizio Amazon One verrà offerto anche a terze parti, così sempre più persone potranno beneficiare della comodità del servizio. L’innovativo servizio potrebbe, per esempio, diventare una regolare opzione di pagamento o di carta fedeltà nelle casse dei punti vendita, un sistema di identificazione per accedere allo stadio o in ufficio, al posto del classico badge, rendendo così l’accesso e il pagamento più rapido e semplice.

Ancora una volta Amazon punta a sorprenderci proponendo nel momento più adatto una soluzione facile, immediata e sicura. Di questi tempi, a causa dell’emergenza sanitaria, la possibilità di pagare senza avere un contatto si rivela infatti uno dei vantaggi più importanti. Il servizio giusto al momento giusto.

Per qualsiasi segnalazione relativa al contenuto dell’articolo, contattaci pure a [email protected] fornendo tutte le informazioni necessarie per risolvere tempestivamente la segnalazione.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp