Avon apre a Los Angeles il suo primo negozio all’insegna della customer experience

Una full immersion nel mondo del make up

L’attuale situazione mondiale ha costretto molte aziende a reinventarsi e cambiare il business approach per sopravvivere. Ecco dunque che Avon, noto marchio specializzato nella vendita diretta di cosmetici, apre a Koreatown (Los Angeles) il primo flagship store. Una scelta che si discosta molto dal tradizionale door-to-door sales ma che adesso punta a riscoprire la socialità che è venuta a mancare in questi tempi.

Avon flagship store 1886
Avon flagship store 1886. Fonte: Avon

Con il nuovo punto vendita chiamato “Studio 1886”,  l’azienda vuole creare un luogo di esperienza, scoperta e formazione.

Una sorta di paese delle meraviglie per gli amanti del make-up, skin care, profumi e cura della persona. Qui i professionisti del beauty sector mostreranno le varie linee best seller tra cui Anew, Skin So Soft, CHI Haircare, The Face Shop, permettendo ai visitatori di sperimentare tutti i prodotti e le ultime novità grazie ad aree tematiche dedicate.

Avon flagship store 1886
Avon flagship store “Studio 1886”. Fonte: Avon

I rigidi protcolli anti-covid non permetteranno di provare i cosmetici come siamo abituati a fare, ma verranno distribuiti dei campioncini monouso e preconfezionati, così da poter comunque testare i prodotti in massima sicurezza. Lo spazio comprende inoltre una suggestiva area reception, lounge, caffetteria, spa, sala conferenze e area di formazione, per un’esperienza sensoriale a tutto tondo.

Avon flagship store 1886
Avon flagship store “Studio 1886”. Fonte: Avon

«Siamo entusiasti di questo nuovo capitolo e orgogliosi di aver creato uno spazio in cui la community di Avon possa incontrarsi e celebrare il loro amore per il brand. Studio 1886 mostrerà l’impegno di Avon nel portare ai clienti e alle rappresentanti le migliori tendenze e innovazioni nel campo della bellezza, stimolando il coinvolgimento» ha affermato Paul Yi, CEO di Avon.

La scelta di Avon

In un periodo dove tutto è rivolto verso l’e-commerce, viene da chiedersi come mai Avon abbia fatto una scelta contro tendenza, decidendo così di aprire per la prima volta un negozio fisico. L’idea è quella di amplificare la customer experience attraverso immaginazionecreatività ma anche voglia di socializzazione.

L’obiettivo è coinvolgere i clienti attraverso training ed eventi che facciano riscoprire la bellezza dello stare insieme, di prendersi cura di noi stessi e di condividere le nostre passioni.

+5
Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp