Baci Perugina: i 100 anni del cioccolatino italiano

Da un’idea di Luisa Spagnoli, imprenditrice italiana conosciuta nel mondo per la nota catena di negozi d’abbigliamento, Baci Perugina nasce a Perugia cento anni fa, nel 1922. È dall’unione di piccoli frammenti di nocciola, utilizzati per non sprecare gli scarti di lavorazione, e cioccolato fuso che prende vita un ripieno cremoso ulteriormente coperto da un goloso strato di cioccolato, dando forma a quello che oggi è un simbolo italiano nel mondo.

Il primo Bacio Perugina. Fonte: Repubblica

Secondo Luisa Spagnoli, la forma particolare del cioccolatino ricordava le nocche di un pugno, motivo per cui all’inizio prese il nome di Cazzotto, cambiato successivamente in Baci dal co-fondatore Giovanni Buitoni. Si pensò, infatti, che sarebbe stato più appropriato chiedere alla commessa di un negozio dei “Baci” piuttosto che dei “Cazzotti”.

Dopo alcuni anni dalla sua creazione, Federico Seneca, pubblicitario e Art Director del brand, pensò di aggiungere ad ogni cioccolatino un messaggio d’amore ispirato dall’amore segreto tra Luisa e Giovanni: pare, infatti, che i due avessero l’abitudine di scriversi brevi messaggi avvolgendoli attorno ai cioccolatini. Questi, contenenti frasi di poeti e personaggi famosi, furono tradotti in tre lingue negli anni ’60 fino ad arrivare a sei nel 2000. Seneca pensò anche al packaging: ecco come nasce l’iconica scatola blu e argento raffigurante una coppia che si bacia sotto una pioggia di stelle, la cui ispirazione fu il quadro “Il Bacio” di Hayez.

BACI PERUGINA, VECCHIA Scatola Cioccolatini in cartone Vintage
Fonte: Picclick

La Fabbrica dei Baci è parte integrante della storia e della città di Perugia, dove da generazioni ne vengono tramandate ricetta e tradizione. Negli anni, il brand ha conquistato ogni angolo del mondo: dal primo sbarco a New York nel 1939, oggi appartiene al gruppo Nestlè, leader mondiale nel settore alimentare.

Versioni

Con il passare del tempo, i Baci sperimentano cambiamenti e nuove versioni. Nel 1964 viene messa sul mercato un’edizione limitata con ciliegia (al posto della nocciola) e liquore avvolta in un incarto dorato con grafica rossa. Tuttavia, a causa dello scarso riscontro del pubblico, ogni tentativo di cambiamento venne ritirato. Nel 2007, però, viene concessa una seconda possibilità per riproporre questo tipo di cioccolatino in più varianti:

  • Classico Fondente Luisa;
  • Limited Edition (con cacao Ruby);
  • Gold Limited Edition (con cioccolato bianco aromatizzato al caramello);
  • Fondentissimo 70%;
  • Latte Avvolgente;
  • Bianco Armonioso.

Più recentemente, nel 2019, è stata proposta una Limited Edition con copertura di cioccolato rosa dolcemente aromatizzato con frutti di bosco e senza glutine.

Baci Perugina Limited edition Ruby cioccolatini con fave di cacao naturali - 5 Confezioni da 150 g : Amazon.it: Alimentari e cura della casa
Fonte: Amazon

Le campagne pubblicitarie

Le campagne pubblicitarie di Baci Perugina sono svariate. Tra le più iconiche si ricordano la mitica vespa blu tempestata di stelle argentate, i tubi pieni di Baci, arrivando fino al volo Alitalia AZ610 dell’8 aprile 1997, decollato da Roma e diretto a New York, la cui fusoliera blu venne personalizzata con la scritta “Baci dall’Italia, Baci da Alitalia”.

Pin on Boeing
Fonte: Pinterest

Baci Perugina è ricordato soprattutto per essere il simbolo di San Valentino. Ma quali sono le campagne più iconiche del brand?

Baci Perugina e Dolce&Gabbana

Dalla collaborazione con l’inconfondibile coppia di stilisti e Baci Perugina nascono grafiche ad hoc per le confezioni dei cioccolatini che celebrano il centenario e l’italianità del brand. La prima è la Collezione Celebrativa 100 anni, che veste i Baci Classici durante tutto l’anno, mentre la seconda collezione è la Limited Edition, una nuova e sorprendente ricetta in edizione limitata per San Valentino.

Baci Perugina Collezioni Speciali | Baci® Perugina®
Fonte: Baci Perugina edizione 2021

Dopo il successo di Dolce Vita e in occasione di San Valentino 2022, il brand ha previsto una particolare versione in cui spicca il colore rosso. Con un interno al lampone e gianduia e l’iconica nocciola posta come apice, il tutto è ricoperto da cioccolato bianco colorato naturalmente di rosso. Ad accompagnare l’edizione limitata sono le frasi di Stefano Gabbana e Domenico Dolce contenute in ogni pralina.

Campagna di San Valentino

Mara Maionchi, Enrico Nigiotti, Emma, Fedez e Tiziano Ferro sono solo alcuni dei personaggi famosi che hanno prestato la propria penna per le campagne di San Valentino. La festa degli innamorati, infatti, si rivela l’occasione più sfruttata dal brand per proporre idee regalo in più versioni. A questo si aggiunge l’opportunità di vincere un incontro con gli autori dei messaggi che, nel 2021, furono affidati ad Elodie e ai Pinguini Tattici Nucleari.

Elodie e Pinguini Tattici: Frasi San Valentino | Baci Perugina
Fonte: Baci Perugina

Non solo cioccolatini

Nel corso dell’ultimo anno, Baci Perugina ha lanciato due novità: i Grisbì in edizione limitata con un cuore di Crema Baci Perugina e la crema spalmabile. Esattamente come per i classici cioccolatini, in ogni confezione di Grisbì è presente l’iconico bigliettino contenente una frase emozionale.

Grisbì con crema Baci Perugina
Grisbì con crema Baci Perugina, Fonte: Evosmart

Oltre ai biscotti, Baci Perugina si lancia anche nel mercato competitivo delle creme spalmabili con una crema senza olio di palma e senza glutine. Anche in questo caso, la crema si distingue per la presenza di nocciole al suo interno e presenta sul tappo l’immagine di uno dei cartigli tipici del brand.

Baci Perugina
Crema spalmabile Baci Perugina. Fonte: Il fatto alimentare

La storia dei Baci Perugina è caratterizzata da amore, creatività, cultura e forte italianità, legata soprattutto alla città d’origine. Nati da un piccolo laboratorio, i Baci oggi sono una delle realtà industriali italiane più importanti e considerati eccellenza in tutto il mondo. In occasione del centenario, anche il Museo del Cioccolato Perugina apre le porte al pubblico per far vivere un viaggio nel tempo alla scoperta della storia aziendale, degna di essere conosciuta e condivisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli simili

Resta sul pezzo!

Iscriviti alla nostra smarTletter e non perderti gli aggiornamenti, le notizie e le novità più interessanti dal mondo del marketing.

Non ti assilleremo riempiendoti la posta di odiose e lunghissime newsletter. Poche ma buone.

Che aspetti?