Chiara Ferragni è il nuovo volto di Bulgari

La scalata dell’influencer più famosa d’Italia continua e questa volta conquista Bulgari. Chiara Ferragni è stata da poco nominata Global Ambassador del brand di alta gioielleria fondato nel 1884. Prima l’inserimento nel board di Tod’s e ora il nuovo volto nella maison di lusso romana per eccellenza, sembra che i top-brand facciano a gara per lavorare con Chiara.

Chiara Ferragni posa con i pezzi iconici

Jean-Christophe Babin, a capo del brand, ha dato il benvenuto a Chiara Ferragni nella “Bvlgari family” sottolineando come i due punti chiave su cui si fonda questa collaborazione siano l’allineamento dell’influencer ai valori del brand e l’obiettivo di creare un sistema comunicativo in grado di ingaggiare le nuove generazioni.

Chiara Ferragni Bulgari
Fonte: Elle

È stato l’obiettivo del fotografo Giulio Rustichelli a immortalare Chiara Ferragni con alcuni dei pezzi iconici della maison appartenenti alla linea Monete e alle collezioni Viper e B.Zero1. L’imprenditrice digitale diventa così volto e incarnazione dei valori che da sempre contraddistinguono il marchio: bellezza, creatività e splendore.

Chiara Ferragni Bulgari
Fonte: iodonna

L’incognita delle nuove generazioni

Le nuove generazioni rappresentano un’incognita anche per i brand più affermati. Il mercato del lusso è un mondo a parte, con dinamiche proprie, e l’alta gioielleria non fa eccezione. Interpretare i desideri e le esigenze dei consumatori di domani è la vera sfida e non c’è da stupirsi se a guidare questo cambiamento sono figure capaci di rappresentare nuovi modelli di imprenditoria.

Chiara Ferragni Bulgari
Fonte: iodonna

La giovane imprenditrice ha commentato dicendo:

“L’heritage di Bulgari è legato ad un’estetica e un’attitudine audace ed esuberante e ad un design italiano famoso nel mondo, tutti valori che condividiamo da sempre; è il motivo per cui stiamo facendo squadra, impegnandoci anche a generare un impatto positivo attraverso le attività che svilupperemo insieme”.

Persone come Chiara Ferragni diventano solidi alleati per i brand proiettati verso il futuro perché, come dice lo stesso Babin, oggi la competizione si gioca sempre più sulla capacità di andare incontro ai trend del mondo del fashion e del luxury.

0

Per qualsiasi segnalazione relativa al contenuto dell’articolo, contattaci pure a [email protected] fornendo tutte le informazioni necessarie per risolvere tempestivamente la segnalazione.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp