Fineco Bank porta l’arte sui muri di Milano

La street art ha cambiato il volto di molti quartieri, trasformandoli in musei a cielo aperto grazie alle opere straordinarie firmate da writer di tutto il mondo. In particolare, il mural advertising è una forma espressiva che coniuga arte e pubblicità con l’ambiente circostante, integrandosi nell’arredo urbano a beneficio della città.

Lo ha capito anche Fineco Bank, una delle più importanti banche FinTech, che ha dato vita ad un’interessante iniziativa tesa alla promozione di interventi di rifacimento delle aree verdi tra Garibaldi e Moscova, a Milano.

L’opera di Loste: “L’Araldo”

Il murale realizzato da Mirko Cavallotto in arte Loste, street artist di fama internazionale, si intitola “L’Araldo” e rappresenta l’innovazione che nasce dal rapporto tra uomo e tecnologia, uno dei valori più importanti di Fineco. Ispirata all’arte classica, l’opera ritrae la statua di una donna che tiene in mano un pettirosso simbolo di speranza e buon auspicio.

“I protagonisti dell’opera si parlano in silenzio – spiega Loste – ma restituiscono a gran voce un messaggio che racconta di vigorosa gentilezza, di leggiadra maestosità e di chiassosa eleganza. Dettagli da scoprire, raffinatezze grafiche e sfumature da cogliere costituiscono un invito a fermarsi e a perdersi, anche fosse solo per un istante, nei tratti di una donna dalle sembianze che sfiorano il divino, in cui, la simbiosi perfetta tra uomo e tecnologia, saprà svelare la vera Bellezza”.

L’iniziativa a cura di Clear Channel e McCann WorldGroup Italia

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Street Art In Store, galleria che sostiene l’arte urbana in ogni sua forma e McCann Worldgroup Italia, partner creativo di Fineco Bank, che supporta la gestione e la realizzazione del progetto insieme a Clear Channel Italia, leader nel settore dell’Out of Home, che conferma ancora una volta la sua strategia orientata alla ricerca di soluzioni innovative in grado di fondere linguaggi apparentemente lontani

“Grazie alle sue caratteristiche uniche, il mural advertising – dice Eszter Sallai Managing, Director di Clear Channel Italia – sta riscontrando grande successo tra i nostri advertiser. Le dimensioni della parete, la cura del dettaglio, l’intensità dei colori, i tratti che compongono il disegno fanno sì che il valore del messaggio pubblicitario si amplifichi e risulti ancora più impattante.  Un vero e proprio capolavoro la cui grandiosità e bellezza sono un piacere per gli occhi di chi guarda”.

Fineco
Fonte: FinecoBank

L’opera potrà essere ammirata fino a fine marzo, in Corso Garibaldi, vicino al Brera Art District di Milano. Un modo per avvicinarsi alla clientela più giovane, ma anche giovanissima, puntando non solo sull’innovazione ma anche sulla sostenibilità.

0

Per qualsiasi segnalazione relativa al contenuto dell’articolo, contattaci pure a [email protected] fornendo tutte le informazioni necessarie per risolvere tempestivamente la segnalazione.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp