I grandi brand incantano il consumatore attraverso il Flagship Store

L’esigenza di alcune aziende di creare un negozio che potesse incantare i consumatori ha dato vita al Flagship store. Si tratta di un punto vendita monomarca di grandi dimensioni, situato in location strategiche e pensato per comunicare il brand in modo accattivante efar vivere ai consumatori un’esperienza unica.

Flagship store: caratteristiche uniche

I grandi brand scelgono di aprire il proprio Flagship store in palazzi storici, nelle piazze o nel corso principale delle grandi metropoli, trasformandolo, grazie alle caratteristiche uniche e particolari, in una vera e propria attrazione turistica.

Louis Vuitton Flagship Store
Louis Vuitton Flagship Store. Fonte: dezeen.com

Per quanto riguarda l’assortimento, è molto più ampio rispetto a quello offerto dagli altri format distributivi: i prodotti vengono presentati in modo originale grazie ad un merchandising esclusivo, dove il prodotto non può di certo passare inosservato. Particolare attenzione viene posta sui dettagli: l’allestimento dei prodotti contribuisce a creare un ambiente coinvolgente che rappresenta l’essenza del brand.

Lavazza Flasghip Store
Lavazza Flasghip Store. Fonte: Horecanews.it

Gli obiettivi della “nave ammiraglia”

Il termine “Flagship” significa letteralmente “nave ammiraglia“. È chiaro dunque, che l’espressione Flagship store rappresenti non un negozio qualsiasi, bensì la nave ammiraglia, cioè il negozio più grande, innovativo ed attrattivo, dove la “bandiera” non è altro che il brand, il quale viene mostrato interamente in tutte le sue sfaccettature.

Ecco dunque che un importante obiettivo del Flagship store è quello di rappresentare il brand, tramite forti strategie di brand image e, ovviamente, di brand awareness: trasmettere i valori del brand facendolo conoscere ai visitatori in un modo così unico e particolare da richiamare l’attenzione dei passanti.

Un ulteriore obiettivo di questo innovativo format distributivo è legato alla customer esxperience: i visitatori, ma soprattutto i consumatori già fedeli ed appassionati del brand, vivono un’ esperienza indimenticabile grazie ai percorsi esperienziali pensati all’interno del negozio e alle incredibili esposizioni dei prodotti.

Infine, può essere un ottimo mezzo per i marchi che vogliono operare in ottica di rebranding: quando un’azienda vuole riposizionarsi sul mercato tramite un nuovo stile comunicativo e valori differenti, può farlo inaugurando un nuovo Flagship store oppure ristrutturando quello già presente.

Veralab Flagship store

A dicembre del 2019Cristina Fogazzi, conosciuta come L’Estetista cinica, ha aperto il primo Flagship store del suo brand Veralab che segue la filosofia: “Più che un negozio… Uno stile di vita!“.

L’ambiente è immerso nel rosa, i pavimenti presentano dei disegni che costituiscono un forte elemento visivo e gli arredi sono realizzati in acciaio con forme poliedriche. Un enorme totem posizionato nel negozio trasmette continuamente dei contenuti video che mostrano i prodotti Veralab.

Tutto è pensato per far provare ai clienti un’esperienza unica non solamente per l’acquisto di un prodotto. Sono infatti presenti tantissime aree test e uno Skin Bar, dove si possono testare i prodotti con dei lavandini dedicati e rilassarsi su delle comode poltrone, mentre viene a loro offerto un drink.

Veralab Flaghsip Store
Veralab Flaghsip Store. Fonte: ifdm.design

Per trasmettere l’effetto “lab”, all’interno del Flasghip store è presente un nastro che trasporta i prodotti come se arrivassero direttamente dalla fabbrica. Inoltre, uno scivolo in plexiglass fucsia collega i piani e può essere utilizzato dalle clienti per gettare i flaconi vuoti dei prodotti Veralab e ottenere un gettone per vincere una maschera viso omaggio dentro un distributore di palline, come in un vero e proprio luna-park.

Il Flaship store è dunque molto più di un negozio. Gli appassionati del brand possono immergersi nel mondo della marca e vivere un percorso esperienziale che ne trasmetta i valori e le caratteristiche. Il consumatore che visita questi store, non può che rimanere entusiasta ed, essendo costantemente on life, condividere la sua esperienza tramite post e stories sui social network.

Per qualsiasi segnalazione relativa al contenuto dell’articolo, contattaci pure a [email protected] fornendo tutte le informazioni necessarie per risolvere tempestivamente la segnalazione.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Facebook
Advertising

Come individuare i giusti KPI per Facebook ADS

Impostare le campagne Facebook correttamente richiede preparazione e abilità affinché siano performanti, ma come valutare successivamente i dati raccolti per definire l’efficienza dei propri annunci?

Leggi »