La campagna del governo tedesco contro il Covid-19 è davvero geniale

Per sensibilizzare i cittadini tedeschi sui comportamenti corretti da tenere per difendersi dal Covid-19, il Governo tedesco ha lanciato una geniale campagna di sensibilizzazione che sta spopolando ovunque in rete.

Per essere degli eroi basta stare a casa

Lo spot si struttura come un’intervista a un uomo anziano che, in un futuro immaginario e indefinito, ricorda come da vent’enne fronteggiò il coronavirus durante la pandemia.

Campagna Governo tedesco
Anton Lehmann, intervistato, racconta di come a 20’anni fronteggiò il Covid nell’inverno 2020

La musica che accompagna il racconto della voce narrante dell’uomo a un certo punto lascia spazio al silenzio e alla rivelazione: nell’inverno del 2020 gli eroi che salvarono il Paese lo fecero restando semplicemente a casa, stravaccati sul divano, guardando la tv e mangiando cibo spazzatura.

Lo spot è un continuo parallelismo con gli anni della Guerra Mondiale e mette in luce come oggi sia chiesti ai giovani di compiere in realtà pochi semplici gesti per combattere questo nemico.

L’uomo intervistato e la sua generazione divenne quindi degli eroi facendo proprio una sola cosa: restando a casa.

Molto più semplice di quel che fecero, invece, i loro nonni al fronte dove il nemico da affrontare non era il virus, ma i soldati che si trovavano dall’altra parte.

“Tutti gli occhi del Paese erano su di noi. Avevo appena compiuto 22 anni, studiavo Ingegneria a Chemnitz, quando arrivò la seconda ondata. A quell’età vuoi fare festa, studiare, conoscere nuova gente, andare a bere con gli amici. Ma il fato aveva in serbo altro per noi. Un pericolo invisibile minacciava tutto quello in cui credevamo. All’improvviso il destino della nostra nazione era nelle nostre mani. Abbiamo raccolto tutto il nostro coraggio e abbiamo fatto quello che ci si aspettava da noi. L’unica cosa giusta da fare. Noi l’abbiamo fatta”. E qui arriva il colpo di scena nel video, in cui l’uomo dichiara senza esitazioni: “Assolutamente niente. Siamo stati pigri come procioni. Abbiamo combattuto il coronavirus restando in casa. Il divano era il nostro fronte, la pazienza la nostra arma. Quello era il nostro destino. Così diventammo eroi, in quell’inverno del coronavirus, nel 2020”.

Lo spot è davvero originale, tuttavia ha anche ricevuto anche diverse critiche per aver fatto leva su un tema così serio.

Ad ogni modo l’invito da parte del Governo è semplice: “Diventa anche tu un eroe. Resta a casa”.

Per qualsiasi segnalazione relativa al contenuto dell’articolo, contattaci pure a [email protected] fornendo tutte le informazioni necessarie per risolvere tempestivamente la segnalazione.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp