Magnum e la campagna invernale #WinterPleasures

È tempo di gelati anche d’inverno per Magnum! Quest’anno, Magnum non rinuncia ad una campagna per la stagione invernale.
Insieme all’illustratore francese Thomas Danthony, LOLA MullenLowe, agenzia di comunicazione spagnola, ha creato una serie di manifesti out of home che rappresentano i piaceri e le gioie dell’inverno.

La presenza dello stecco Magnum in tutte le immagini, rende la scena elegante e originale:

Mgnum
Fonte: Brandnews.

Fin dalla prima immagine si può notare che la traccia lasciata dagli sci forma il classico stecco Magnum, così come le stelle ed i pattini. La scelta dei colori freddi è da ricondurre ovviamente all’inverno: sono presenti varie gradazioni di blu e bianco con qualche accenno di rosso, per dare un tocco ai particolari dell’immagine.

L’immagine del pattinatore è stata pianificata anche in formato maxi fuori dalla stazione di St. Lazare di Parigi.

Magnum
Parigi. Fonte: Brandnews

La sfida

Dunque, la sfida è quella di rendere rilevante un prodotto, che solitamente è venduto maggiormente in estate, nella magia e gioia dell’inverno per ricordare che non importa in quale momento dell’anno noi ci troviamo, il piacere di un gelato non è poi così lontano.

Nel 2018, Thomas Danthony aveva già creato per Magnum un’altra campagna invernale con lo scopo di rendere memorabile un brand di gelati nella stagione invernale nel Regno Unito. Anche in questo caso la scelta dei colori è ricaduta sulla gamma del blu e del bianco ma aggiungendo molto rosso, al contrario della campagna di quest’anno.

“When marketers recognize talented artists, brands benefit and the industry is elevated. That was our motivation behind this outdoor campaign for Magnum. A way to continue building in the territory of pleasure, speaking in a simple, mature way. The pieces are elegant and on par with a leading brand such as Magnum which continually expresses itself far from the stereotypes of the category,” –  Tomás Ostiglia, Global Creative Director.

La storia

Il brand nasce nel 1989 da una collaborazione tra l’azienda danese Frisko e la cioccolateria belga Callebaut, dall’idea di produrre un gelato alla vaniglia ricoperto da uno strato di cioccolato al latte. Il lancio fu inserito sul mercato tedesco e nel 1992 e nello stesso anno l’azienda creò la prima variante con le mandorle. Nel 1994 nasce la versione cono, mentre nel 2002  la linea del gelato con biscotto.

Nel tempo, Magnum ha lanciato svariati prodotti, talvolta diversi da paese a paese; alcuni di questi non sono stati più prodotti mentre altri sussistono tutt’oggi e anche con edizioni limitate. Esiste una linea di creme spalmabili al cacao, sempre prodotta dalla Unilever, e per una di barrette di cioccolato ripiene di gusti differenti (caramello, cioccolato, peperoncino) con il nome Magnum Infinity (nome usato nel 2012 per altri due gelati).

Magnum
Magnum Lola

Grazie a Magnum e al suo perfetto equilibrio tra cioccolato e latte, il gelato sarà, da ora in avanti, un gustoso dessert invernale che con creatività e dedizione dipingerà e addolcirà il periodo pandemico 2021 con tanta premura.

+1

Per qualsiasi segnalazione relativa al contenuto dell’articolo, contattaci pure a [email protected] fornendo tutte le informazioni necessarie per risolvere tempestivamente la segnalazione.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp