Taffo alla manifestazione dei negazionisti no-mask

Dopo essere diventata un’icona sui social, la nota agenzia funebre romana il 10 ottobre ha deciso di fare un po’ di volantinaggio vecchio stampo. E quale luogo migliore di una manifestazione di negazionisti, per di più tutt’altro che simpatici, per rischiare di ricevere mazzate in cambio di volantini?

Negazionisti

Così, armato di coraggio, un ragazzo con in dosso una maglietta nera con su scritto “Taffo Funeral Services” si è mischiato tra i manifestanti della “marcia della liberazione“, scesi in piazza a Roma per protestare contro le restrizioni anti-Covid e contro le mascherine obbligatorie.

Taffo no mask
Ragazzo distribuisce volantini di Taffo alla manifestazione no-mask del 10 ottobre

Lo scopo dell’iniziativa di Taffo era davvero nobile: mostrare vicinanza ai cittadini laddove potrebbe esserci bisogno dei loro servizi. Peccato che i partecipanti della manifestazione non l’abbiano capito. Anzi, so può proprio dire che alcuni non l’abbiano presa per niente bene.

Ma d’altronde si sa, il business comporta anche dei rischi, no?

E comunque alla fine il passaparola è assicurato!

0

Per qualsiasi segnalazione relativa al contenuto dell’articolo, contattaci pure a [email protected] fornendo tutte le informazioni necessarie per risolvere tempestivamente la segnalazione.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp